Ultimora

Oggi musei gratis per la decima giornata del contemporaneo

Oggi si svolge la decima Giornata del contemporaneo, l’iniziativa promossa dall’associazione dei Musei d’arte contemporanea italiani (Amaci) in collaborazione con il ministero dei Beni culturali. Mostre, laboratori, eventi e conferenze. Tutto gratuito e tutto con una sola protagonista: l’arte contemporanea. Porte aperte dunque nei musei Amaci e in oltre ottocento realtà in tutta Italia, dove verranno presentati e condivisi i tanti modi di fare ricerca e i risultati delle proposte. A Roma, tra gli altri, immancabile il Maxxi e la Galleria nazionale d’arte moderna e contemporanea, il Macro e l’Istituto nazionale per la grafica. Un’adesione, quella alla Giornata del contemporaneo, che nelle passate edizioni ha sempre fatto registrare grandi adesioni di strutture. È passata, infatti, dai 207 aderenti del 2005 agli 837 del 2013, passando per i 1.050 del 2010. Non da meno la partecipazione, passata dai 97mila visitatori delle prime edizioni ai circa 230mila delle ultime. L’evento è stato presentato questa mattina al Collegio romano dal ministro Dario Franceschini, insieme a Gianfranco Maraniello, consigliere Amaci, e Adrian Paci, che ha ideato l’immagine guida della Giornata che ogni anno viene affidata a un artista italiano di fama internazionale. Info: www.amaci.org

Commenti