Ultimora

Videoarte sui palazzi, la nuova campagna per l’efficienza energetica

Saranno proiettati sulle facciate di otto palazzi di Roma e avranno un obiettivo ben preciso: fare riflettere sul tema dell’efficienza energetica. La campagna Se queste mura potessero parlare… di energia punta così sull’arte per sensibilizzare e suggestionare la gente. Si tratta di un’iniziativa promozionale nata dalla collaborazione tra Enea e università la Sapienza in occasione della decima edizione di Mi illumino di meno, la festa del risparmio energetico della trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio2. Il progetto artistico-scientifico è stato realizzato con la tecnologia del mapping 3D architetturale dai ricercatori dell’Enea e dagli studenti del corso di elaborazione digitale dell’immagine del proessore Luca Ruzza al’ateneo capitolino Per parlare in un modo nuovo di risparmio ed efficienza energetici, le videoinstallazioni hanno combinato arte, comunicazione e ricerca in una serie di proiezioni della durata di pochi minuti ma dal forte impatto visivo, realizzate in un’unica serata nelle zone Aventino, Prenestina, San Lorenzo e Tiburtina.

Commenti