Eventi

Ritratti – Bic data blue

La Gamec di Bergamo inaugura oggi, 4 giugno, la personale di Giuseppe Stampone. Curata da Giacinto Di Pietrantonio, la mostra presenta un corpus di cento lavori inediti dell’artista realizzati con la penna Bic. Ritratti che raffigurano i più importanti e influenti artisti della contemporaneità: da Ai Weiwei a William Kentridge, da Marina Abramović a Shirin Neshat,  da Jannis Kounellis a Maurizio Cattelan. I cento protagonisti sono ritratti a mezzo busto, tutti nella stessa posizione frontale: i disegni sono stati realizzati prendendo a modello immagini trovate in internet, o completati dall’immaginazione dell’artista contapponendosi in questo modo alla caratteristica tipica del ritratto, la ripresa dal vero del soggetto. Nella serie creata appositamente per la Gamec, Stampone ha scelto di ritrarre personalità che hanno raccontato la trasformazione del mondo, seguendo una certa etica piuttosto che concentrarsi esclusivamente sul concetto di estetica e, attraverso queste opere, egli intende recuperare il ruolo dell’artista in una sorta di ritorno alle origini. In mostra fino al 27 luglio.

Gamec Galleria di arte moderna e contemporanea

via san Tomaso 53Bergamohttp://www.gamec.it/

Commenti