Eventi

The sky over nine columns

La fondazione Giorgio Cini di Venezia, presenta oggi, 3 giugno, l’installazione dell’artista tedesco Heinz Mack. La mostra, curata dallo storico dell’arte Robert Fleck, in concomitanza con la biennale di Architettura, espone nove colonne simmetriche, alte più di sette metri e ornate da mosaici dorati, erette sul piazzale dell’isola come sostegno ideale del cielo sovrastante. Ben 800mila tessere che realizzano una scultura di luce fatta di rifrazioni in un tributo alla città di Venezia. Mack ha spiegato: «La colonna rappresenta l’uomo, in piedi, con dignità, nello spazio». Una corrispondenza diretta tra terra e cielo, quindi, rappresentata attraverso uno degli elementi architettonici più antichi. I mosaici dorati che rivestono le colonne sono un esempio di alto artigianato locale e vogliono rappresentare le storiche relazioni culturali tra Oriente e Occidente intrattenute da Venezia. Per l’artista tedesco, l’oro è «la possibilità più astratta del sublime», e le sue sculture «oggetti della luce nello spazio. Se lo spazio ideale e la luce ideale incontrano lo spettatore interessato, può avvenire una simbiosi affascinante». Fino al 23 novembre negli spazi della fondazione.

Fondazione Giorgio Cini

Isola di San Giorgio MaggioreVeneziahttp://www.cini.it

Commenti