Ultimora

Al festival del Viaggio la versione integrale del film di Wim Wenders

In Italia non era stata ancora proiettata la versione integrale. Il 2 giugno, il festival del Viaggio di Firenze presenta al pubblico Fino alla fine del mondo, film del 1991, tra le opere più note del regista tedesco Wim Wenders. Giunto alla sua nona edizione, il festival fiorentino apre la rassegna con questa grande anteprima e vanta un ricco programma di incontri con viaggiatori e scrittori: Paolo Brovelli, Simona Baldanzi, Beppe Severgnini, Tiziano Fratus e Sergio Staino. In proiezione anche un’altra importante anteprima: il film documentario su Paolo Fresu di Roberto Minimi Merot. «Ogni anno raccontiamo le storie più affascinanti dei viaggiatori – ha spiegato il direttore artistico Alessandro Agostinelli – attraverso reportage fotografici, film, documentari, libri, mappe, giochi, eventi e incontri». Tutto fino al 7 giugno.

Commenti