Ultimora

La simmetria nei film di Wes Anderson

La simmetria è un concetto affascinante, per secoli ha fatto da guida alle composizioni di artisti di tutto il mondo. A ben guardare il concetto di due parti identiche fra loro è molto naturale e come tale è sempre stato usato nell’arte fin dai primordi. La causa del dilagare della simmetria è da rintracciare proprio nel nostro corpo, più o meno simile se diviso a metà da una linea. Quest’idea di composizione è stata poi spostata ad altre discipline affini alla pittura, come l’architettura che l’ha portata a fondamento della disciplina, la scultura, la danza, la fotografia e il cinema. Fra i registi più sensibili al simmetrico dobbiamo inserire le perfette inquadrature di Wes Anderson che a prescindere dai vari film firmati ha un’ossessione per il centro della composizione che riempie con personaggi o oggetti che si stagliano su sfondi simmetrici e dove gli stessi primi piani degli attori ricalcano le due metà perfette.

Wes Anderson // Centered from kogonada on Vimeo.

Commenti