Ultimora

Placido propone Moretti ministro della cultura: «Ha gusto e rigore»

MIchele Placido ha affermato di volere Nanni Moretti come ministro della Cultura, «Perché ha gusto e rigore». Durante la conferenza di presentazione de Il cecchino, che sarà nelle sale dal primo maggio, l’attore e regista si è espresso sulla politica culturale italiana e, preoccupato sul destino del cinema e della gestione della cultura in Italia, ha ricordato il fallimento dell’esperienza Bondi, «un disastro completo», e ha lamentato la quasi invisibilità dell’attuale ministro, Lorenzo Ornaghi. L’attore si è rammaricato della povertà di mezzi che c’è nel paese e si è detto deluso perché si aspettava che con Monti arrivasse un vero tecnico.

Commenti