Ultimora

Una scatola dorata alla Triennale

Per la città di Vienna il 1 marzo 2013 è una data da non dimenticare. Dopo oltre un decennio, infatti, riapre la più importante Kunstkammer del mondo collocata al Kunsthistorisches Museum. Un evento da non perdere che accresce ancora di più l’offerta culturale di Vienna che vuole celebrare l’appuntamento con un’anteprima davvero originale: una scatola dorata alla Triennale di Milano dal 13 al 27 febbraio. Chi si recherà alla Triennale e guardando nei fori posti sul contenitore avrà un assaggio di quello che racchiude la Kunstkammer: sembrerà di essere catapultati a Vienna ammirando la collezione di ben 2.200 opere tra statue in bronzo, sculture in avorio e legno, oggetti esotici come uova di struzzo e corni di rinoceronte, arazzi, opere di glittica, vasi in terraglia, orologi, curiosi strumenti scientifici e non per ultimo il pezzo più celebre: la famosa saliera di Benvenuto Cellini, unica opera orafa giunta ai giorni nostri, attribuibile con certezza all’autore.

 

Al Kunsthistorisches Museum, nelle 20 sale riallestite per tematica su una superficie di circa 2.700 mq, il percorso espositivo sarà articolato in tre grandi aree tematiche: la genesi dei tesori e dell’arte nelle dimore asburgiche, il Medio Evo e il Rinascimento.

 

Per informazioni: www.kkhm.at

Commenti