Eventi

Nina – Nuova immagine napoletana

L’accademia di Belle arti di Napoli presenta la mostra Nina – Nuova immagine napoletana a cura di Giovanna Cassese, Marco Di Capua, Francesca Romana Morelli e Valerio Rivosecchi. Un progetto espositivo è nato con l’obiettivo di presentare le eccellenze artistiche che si sono formate negli ultimi tre lustri nell’accademia di Belle arti di Napoli e che oggi operano con successo in campo nazionale e internazionale dando così vita a nuovi linguaggi di comunicazione. Come singoli protagonisti di un unica grande storia i lavori degli artisti raccontano gli sviluppi dell’arte contemporanea, originando un racconto che offre una nuova immagine artistica napoletana, affiancandosi in tal modo all’opera di chi va rinnovando la letteratura, il cinema ed il teatro partenopei. L’evento espositivo vedrà la partecipazione di 44 artisti: Afterall , Celesta Bufano, Iole Capasso, Diego Cibelli, Mary Cinque, Chiara Coccorese, Cristina Cubani, Emmanuele De Ruvo Michelangelo Della Morte, Paolo Dell’Aquila, Daniela Di Maro, Adelaide Di Nunzio, Giovanni D’Onofrio, Assunta D’Urzo, Alfonso Fraia, Barbara La Ragione, Christian Leperino, Federico Lombardo, Loris Lombardo, Sandro Maddalena, Domenico Antonio Mancini, Salvatore Manzi , Maram, Gianluigi Maria Masucci, Mediaintegrati, Moio&Sivelli, Alessio Padano, Carlo Alberto Palombo, Alessandro Papari, Neal Peruffo, Walter Picardi, Paolo Puddu, Francesca Rao, Marco Romano, Raffaella Romano, Anna Maria Saviano, Maria Raffaela Scalfati, Carlotta Sennato, Vincenzo Spagnolo, Paula Sunday, Salvatore Tulipano, Valerio Veneruso, Ciro Vitale, Elpidio Ziello.

Pan - Palazzo delle arti di Napoli

Via dei Mille, 60Napoli0817958604-05pan@comune.napoli.ithttp://www.palazzoartinapoli.net

Commenti

  • Giuseppina Saccone

    E’ opportuno precisare anche in questa sede che l’opera “Insert Scorie”, in data 21 novembre 2012 è stata esposta alla mostra “NINa – Nuova Immagine Napoletana” presso il Pan – Palazzo delle Arti di Napoli, senza il consenso di tutti gli autori.

    Ho partecipato personalmente al Premio Nazionale delle Arti 2009-2010 e ricevuto una menzione speciale, come attestato nel seguente Atto Ministeriale: http://attiministeriali.miur.it/anno-2010/luglio/nota-15072010-n-360.aspx

    e dichiaro di non essere stata preventivamente consultata per l’esposizione dell’opera presso suddetto museo, né di aver mai personalmente firmato una liberatoria per i diritti della stessa.

    Inoltre nel materiale pubblicitario ed editoriale relativo alla mostra non viene fatto il nome degli autori, ma solamente quello di una materia dell’Accademia di Belle Arti di Napoli, che non riguardandomi più, in quanto diplomata da circa un anno, attualmente mi esclude dall’iniziativa.

    In data 21 Novembre 2012 ho provveduto personalmente ad inviare una mail – dalla quale attendo ancora una risposta – al museo, al direttore e all’ufficio stampa dell’Accademia, ai docenti curatori della mostra, nonché all’organizzatrice, chiedendo di chiarire la situazione e di rimediare all’errore commesso, quantomeno rettificando il materiale pubblicitario ed editoriale della mostra, onde evitare d’incorrere in spiacevoli azioni legali.